Aperte 15 Camere delle meraviglie, al suono delle voci dei Magazzini

L'immagine può contenere: cielo e spazio all'aperto Domenica 24 febbraio 2019: una nuova tappa del rilancio dei Magazzini Raccordati.
Oltre 12mila “non addetti ai lavori” hanno visitato i quindici Magazzini di via Ferrante Aporti, trasformati per la settimana della moda in Moncler Genius Building.
 “One House, different voices” (una Casa, diverse voci) il motto dell’evento, che presentava le 8 collezioni Moncler in altrettanti e diversissimi contesti, scenografie, musica.
Ma oltre alle voci degli stilisti, oltre alla musica da sfilate, oggi si sono sentite risuonare anche altre voci, per noi voci amiche.
L'immagine può contenere: 1 persona, in piediPer tutta la giornata, la grande passerella-corridoio esterna che univa gli ingressi ai Magazzini è stata riempita dal suono di una installazione in cui erano mixate registrazioni delle voci autentiche di persone a cui i Magazzini Raccordati “appartenevano” davvero.
Durante la progettazione della colonna sonora, infatti, i creativi del Collettivo di Performing Art Strasse hanno “scoperto” la storia della vita precedente dei Magazzini attraverso il nostro libro “C’è vita intorno ai binari. I Magazzini Raccordati della Stazione Centrale di Milano: passato, presente, futuro”.
Ottenuta e letta di gran corsa una copia del libro, i responsabili del progetto sono stati colpiti soprattutto dalle Storie dei Magazzini, interviste ai protagonisti delle attività che vi erano ospitate. E ci hanno chiesto collaborazione per rintracciarli e raccoglierne le voci: quelle che avete ascoltato oggi se avete fatto la coda per la visita.
Allertati fin dal primo contatto telefonico e dalla consegna del libro, siamo riusciti a supportare a tempi da record – e con la dovuta riservatezza – la ricerca, il contatto e la presentazione del progetto di Strasse a molti degli intervistati, che volentieri hanno risposto alle interviste, e che oggi hanno potuto parlare attraverso il nastro sonoro alle migliaia di visitatori in attesa.
Alla fine della giornata, siamo orgogliosi di aver fornito questo contributo all’iniziativa, che in questa giornata ha riportato “intorno ai binari” non solo la vita delle attività di oggi ma anche voci della loro storia.
E naturalmente se volete ritrovare e approfondire le frasi che avete ascoltato oggi, ripercorrere le storie di quella che è stata la vita dei locali che avete visitato oggi e degli altri 100 che vogliamo vedere riaprire… il libro dopo due ristampe è tuttora disponibile.

La camminata con l’Artista Franco Mazzucchelli celebra la Design Week di Milano

TANTISSIME PERSONE HANNO PARTECIPATO ALLA CAMMINATA CON L’ARTISTA FRANCO MAZZUCCHELLI PER INAUGURARE LA SUA GRANDE INSTALLAZIONE “SALVAMI | ANDATA – RITORNO” ALL’AVVIO DELLA DESIGN WEEK DI MILANO E DI VENTURA CENTRALE.
UN DONO E UN’OCCASIONE PER RISCOPRIRSI AMICI E CITTADINI INTORNO ALLA STAZIONE CENTRALE.

 

Milano, 16 aprile 2018. Oggi intorno alla Stazione Centrale di Milano non è solo stata inaugurata la Design Week, ma forse anche un nuovo indirizzo e senso di tale evento, più legato alla città e ai suoi abitanti. In mezzo a eventi che attraggono migliaia di persone da tutto il Mondo, numerosi i cittadini – tra cui anche una classe  della Scuola Statale Tommaso Ciresola – si sono uniti all’artista Franco Mazzucchelli e ai rappresentanti delle istituzioni – per inaugurare con una “camminata” la grande installazione “SALVAMI | ANDATA – RITORNO” a cura di Sabino Maria Frassà, che si snoda intorno alla stazione centrale dalla Via Ferrante Aporti a Piazzetta Gluck. L’installazione è visibile a tutti da oggi fino a domenica 22 aprile.

La “camminata d’artista” ha così unito due quartieri oggi al centro della Design Week e di Milano. Da tempo i soggetti promotori di tale progetto – Associazione FAS, Cramum e Ventura Centrale – lavorano insieme al Municipio 2 Comune di Milano e ai tanti partner tecnici (tra cui Grandi Stazioni, Bar Gluck e Ama Nutri Cresci, D’Adiutorio Appalti e Costruzioni) per riscoprire il senso di comunità e appartenenza a Milano e “al quartiere”, dimensione quest’ultima fondamentale per far crescere le nostre città ed evitare l’emarginazione e la solitudine sociale.
L’obiettivo è infatti quello proprio di creare “contenuti” per aggregare propositivamente la collettività locale, mostrando come Milano e la vitale Design Week possano essere un punto da cui partire per vivere tutti meglio, non solo a livello economcon l’afflusso di visitatori.

Franco Mazzucchelli ha così introdotto il progetto “Grazie ai tanti volontari e partner, tra cui Ventura Centrale, Cramum e FAS, posso oggi donare quest’opera a tutti voi, perchè ne possiate fare quello che volete, sperando che tale volontà vada nella direzione di costruire qualcosa di positivo e di “conservarla” per gli altri, per chi non l’ha ancora vista”. Il curatore, Sabino Maria Frassà, ha così completato la spiegazione: “SALVAMI | ANDATA – RITORNO” è in fondo un grande esperimento sociale per riscoprire “l’amicizia di quartiere” e quel vivere positivamente una città che altrimenti corre il rischio di esser percepita come alienante”. Evidente e motivato l’orgoglio di Samule Piscina, Presidente del Municipio 2 di Milano: “Grazie anche al nostro contributo non portiamo soltanto un’opera di un grande artista nel quartiere, ma gettiamo ancora di più le basi per rilanciare un punto nevralgico per Milano e per caricarlo di senso e di valore economico-culturale”. Conclude quindi gli interventi durante la “Camminata d’artista” Pierfrancesco Maran Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano constatando come “questa grande opera e ancora di più questa camminata testimoniano che i bei progetti anche se difficili si possono fare a Milano oggi più che mai”.

Franco Mazzucchelli, nato a Milano nel 1939, dagli anni ’60 è tra i più innovativi artisti italiani. Fino al 10 giugno sarà possibile visitare la mostra “Non ti abbandonerò mai”, curata da Sabino Maria Frassà e Iolanda Ratti, che il Museo del Novecento dedica al Maestro Mazzucchelli. Franco Mazzucchelli sarà ospite d’onore al Premio Cramum 2018 per i giovani artisti, che verrà presentato il 19 aprile alle ore 17:00 in Via Ferrante Aporti di fronte alla sua opera “SALVAMI | ANDATA – RITORNO”.


qui la rassegna stampa…



FAS – Newsletter Aprile 2018

Cari amici

la settimana  si prospetta piena di iniziative in città e anche “intorno ai binari”, grazie alla #Designweek. Qui di seguito ti riassumiamo quelle in cui l’Associazione FAS gruppo Ferrante Aporti Sammartini è coinvolta maggiormente. Ti aspettiamo!


Lunedì 16 aprile ore 15.00
Inaugurazione dell’installazione artistica di Franco Mazzucchelli SALVAMI | ANDATA-RITORNO.
L’inaugurazione prevedrà una “camminata con l’artista” lungo l’opera, che si snoda per oltre 200 metri da via Ferrante Aporti a piazzetta Gluck.
Appuntamento in via Ferrante Aporti12, nei pressi del Memoriale della Shoah alle ore 15.00
A cura di Associazione Fas, Cramum  e Ventura Centrale e con il contributo di Municipio 2 
Cogliamo l’occasione per ringraziare Grandi Stazioni Retail che ci permetterà di diffondere nei video all’interno della Stazione Centrale lo spot che un simpatizzante del Fas ha girato per noi

Mercoledì 18 aprile ore 17.30-19.00
Presentazione del libro “C’è vita intorno ai binari. I Magazzini Raccordati della Stazione Centrale di Milano
Passato, presente e futuro dei Magazzini attraverso le parole di chi ne conosce la storia e il valore, per la città e per il quartiere.
A cura dell’Associazione  FAS in collaborazione con RadioNolo presso CasaNolo c/o spazio Morotti viale Monza, 75, spazio in cui da martedì 17 a domenica 21 si svolgeranno molte iniziative

Giovedì 19 aprile ore 10.30
I bambini del quartiere visitano gli spazi di Ventura Centrale alla scoperta del design e dei Magazzini Raccordati in via Ferrante Aporti.
A cura di IC Ciresola e Associazione FAS

Giovedì 19 aprile ore 17.00
Talk con Franco Mazzucchelli per lanciare la 6° edizione del Premio CRAMUM, premio nato per sostenere i migliori giovani artisti in Italia.
Presso Birrificio Italiano, via Ferrante Aporti 12, di fronte all’installazione SALVAMI | ANDATA-RITORNO.

giovedì 19 aprile ore 18.30 – 20-00
MAUA in tour: alla scoperta di Adriano-Padova
Camminata urbana attraverso la street art e la voce delle realtà del quartiere
partenza da Birrificio Italiano via Ferrante Aporti 12, arrivo via Pontano. Nel percorso è inserito anche il nostro murale della Liberazione in via Sammartini 31
A cura di Bepart  e MAUA in collaborazione con Associazione FAS
E’ consigliata la prenotazione a questo link


Infine, cogliamo l’occasione di questa newsletter per informarvi su come è andato l’importante evento svoltosi il 17 marzo “Cantiere Centrale: dalle parole ai fatti: progetti concreti per il futuro del quartiere attorno alla Stazione Centrale e i Magazzini Raccordati“, organizzato dal Comune di Milano, Grandi Stazioni Retail e le realtà attive nella zona: Associazione FAS gruppo Ferrante Aporti Sammartini, Associazione 4Tunnel, Centrale District, Hug Milano e NoLo Creative District.
L’evento ha avuto grande risalto per la partecipazione di importanti Amministratori e del Sindaco del Comune di Milano che hanno sancito con Grandi Stazioni Retail e tutta la comunità, intervenuta numerosa, un patto di sviluppo per la zona della Stazione Centrale che è già operativo e promette tempi molto veloci di realizzo.
Per chi non fosse riuscito a esserci, è possibile ascoltare tutti gli interventi: il FAS ha registrato e messo on line il materiale: http://www.magazziniraccordati.it/?p=3352


associazione per la valorizzazione dei magazzini raccordati e delle zone limitrofe